british american tobacco italia - Ingredienti



IngredientiAl tabacco vengono aggiunti ingredienti fin dal XVI secolo. Si ritiene, per esempio, che i marinai spagnoli aggiungessero liquirizia al tabacco come conservante.

Gli ingredienti aggiunti al tabacco hanno una funzione specifica nel prodotto finale e non devono essere confusi con i costituenti del fumo, sostanze che si formano durante la combustione.

Le funzioni degli ingredienti

Gli ingredienti utilizzati nei prodotti del tabacco sollevano da sempre ampi dibattiti e sulla loro funzione c’è molta disinformazione.

Alcuni ingredienti di origine alimentare, o aromatizzanti, vengono aggiunti per riequilibrare il caratteristico gusto del tabacco, per re-integrare gli zuccheri persi durante il trattamento della foglia e per conferire ai differenti brand il carattere, il gusto e l’aroma che li contraddistinguono.

Altre funzioni degli ingredienti sono:

  • controllare il tasso di umidità ottimale (umettanti)
  • proteggere il prodotto dal deterioramento causato dai microrganismi (conservanti)
  • sciogliere e diluire altri ingredienti (solventi)
  • garantire la coesione del prodotto (leganti)
  • fabbricare un prodotto senza influenzarne in modo significativo l'odore, il gusto o il sapore (riempitivi)
  • correggere le naturali imperfezioni della foglia di tabacco (coloranti)

Infine, gli ingredienti servono anche a regolare il tasso di combustione.

Le normative vigenti

In Italia i produttori e gli importatori dei prodotti del tabacco sono tenuti a trasmettere ogni anno al Ministero della Salute e all’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS) l’elenco di tutti gli ingredienti utilizzati nella fabbricazione dei prodotti del tabacco con le relative quantità, suddivisi in base alla marca e al tipo.

British American Tobacco Italia comunica annualmente agli Organi competenti le liste specifiche degli ingredienti utilizzati per la fabbricazione dei propri prodotti.

Tutti gli ingredienti utilizzati sono approvati per uso espressamente alimentare sia a livello europeo che dal Ministero della Salute.

Considerazioni significative sugli ingredienti

Sulla base delle informazioni scientifiche disponibili, il Gruppo British American Tobacco ritiene che gli ingredienti e le relative quantità utilizzate dalle Aziende del Gruppo non aumentino i rischi per la salute derivanti dal consumo di prodotti del tabacco, non inducano le persone a fumare e non influenzino la capacità di smettere di fumare.

Inoltre:

  • la nicotina è naturalmente presente nel tabacco
  • gli ingredienti non hanno la funzione di incrementare la quantità di nicotina o di aumentare la velocità di assorbimento della stessa nell’organismo

PDF: Glossario degli ingredienti - Glossario degli ingredienti (167 kb) Apri in una nuova finestra

Per avere informazioni più dettagliate riguardo la concentrazione degli ingredienti utilizzati nelle sigarette delle differenti marche nei diversi continenti, ti invitiamo a visitare www.bat-ingredients.com Apri in una nuova finestra.

All’interno del sito, oltre al quantitativo di ingredienti specifici di ogni brand e di ogni categoria di prodotto, potrai trovare anche informazioni dettagliate relative agli ingredienti delle componenti diverse dal tabacco.


Vedi anche


Link esterni


British American Tobacco Italia non è responsabile per i contenuti dei siti web collegati 

Ultimo aggiornamento pagina: 17/04/2012 17:43:25 GMT